Proteggere dati pen drive, creare password su chiavetta usb


usb pen drive, proteggere i datiC’è chi attacca al mazzo delle chiavi di casa, chi la lega sull’astuccio di scuola; chi ancora non esce di casa senza avere la sua pennetta usb in tasca. Ormai i floppy disk, i cd e i dvd hanno lasciato spazio a questo piccolo dispositivo usb che promette di portare sempre con sé i propri dati ed avere la possibilità in qualunque occasione di caricare o scaricare informazioni da amici, colleghi o negozi (copisterie ad esempio).

Le automobili hanno l’antifurto, il cellulare il pin di accesso: e perché allora non munire la chiavetta usb di una password di accesso? Esistono software più o meno capaci che permettono la messa in sicurezza della pen drive e l’inviolabilità dei dati caricati, ovvero crittografare il contenuto di un harddisk e di proteggerne il contenuto.

Per un utente medio, che non porta nel giubbotto segreti di Stato di importanza mondiale, va benissimo un software come USB Flash Security. Utilizzabile in sistemi Windows svolge una funzione di crittografia automatica. In grado di proteggere anche chiavette FAT, è di facile utilizzo. Basta infatti, una volta aperta l’applicazione, scegliere il disco da proteggere (non provateci con i hard disk interni mi raccomando) e inserire una password: il programma, una volta confermato, provvederà a formattare la pen drive (verificate quindi che sia vuota o che non abbia dentro file importanti). Da questo momento il nome della pennetta diventa usbenter e ad ogni accesso verrà richiesta la password e non sarà possibile leggere i file interni finché non viene inserita correttamente.

Importante: l’autoblocco, ogni volta che la si collega, non permette di salvarla, leggerla, o formattarla. Cercate quindi di non scordarvi la password per nessun motivo, altrimenti non potrete più accedere alla usb flash drive.

Il programma, scaricabile da qui (ultimo link, free download) è in versione gratuita solo per chiavette di massimo 4 Gb. Per avere la password su pennette di maggiore capacità bisognerà comprare il software.

Ed ecco qui che abbiamo imparato come proteggere i nostri dati e tenerli lontani da occhi indiscreti. Utile l’utilizzo: anche se perdiamo il supporto, siamo tranquilli che nessuno leggerà il contenuto.

Hai trovato questo articolo interessante? Puoi seguirci su Facebook oppure iscriverti GRATIS ai nostri feeds! Su, coraggio!


Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

2 commenti a “Proteggere dati pen drive, creare password su chiavetta usb”

  1. letterio scrive:

    Come devo fare per mettere la lassword sulla mia pendrive

  2. […] buon numero di password registrate è bene salvarle in un file di testo (magari da copiare in una penna usb protetta da password) in modo da evitare di perderle in caso di rottura del computer o formattazione dello stesso. […]

Commenta

*

Powered by WordPress | Free cell phones brand new for sale. | Thanks to Best at&t deals, Facebook Games and Conveyancing