La storia in digitale della nascita di Gesù


Natale nell'era di internetDopo i video andati in onda in televisione e su youtube di Google Cosa cerchi oggi, ecco la simpatica iniziativa di una società portoghese.

Il video risponde alla domanda: come sarebbe stata la nascita di Gesù nell’era digitale?

Ed ecco allora che l’Arcangelo Gabriele annuncia la futura nascita di Cristo a Maria tramite un sms, la quale invia subito una email al marito per informarlo della bella notizia. Il povero Giuseppe corre su Google Maps per vedere la strada da Nazareth a Betlemme, organizzando il viaggio prenotando perfino un asino come mezzo di trasporto. E così via un susseguirsi di scambio di informazioni tutte al virtuale, online, utilizzando i servizi disponibili oggi nel 2010. Da Facebook a Twitter, da i vari servizi Google a Wikipedia, da Amazon a Foursquare.

Presenti i personaggi principali del presepe. Potevano forse mancare i Re Magi? Certamente no, ed eccoli che seguono la stella su twitter e confermano la propria partecipazione all’evento mentre acquistano i doni online in Amazon.

In tre minuti di filmato viene riassunta la natività nell’era moderna. Divertente video, surreale, ma che ci fa anche riflettere: chissà come sarebbe venuto al mondo e vissuto se fosse nato in questi anni Gesù?

Il video è stato già inviato al papa come auguri virtuali per il Natale 2010.

Hai trovato questo articolo interessante? Puoi seguirci su Facebook oppure iscriverti GRATIS ai nostri feeds! Su, coraggio!


Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Commenta

*

Powered by WordPress | Free cell phones brand new for sale. | Thanks to Best at&t deals, Facebook Games and Conveyancing