Svegliati Italia! Denunciare l’evasione fiscale, anche online


denunciare l'evasione fiscale onlineSe è vero che si sente parlare spesso di evasione fiscale in Italia è anche vero che difficilmente ci si rende conto che ogni singolo cittadino può contribuire a far si che tutti paghino le giuste tasse.

L’economia sommersa (derivante dal fenomeno della frode fiscale e contributiva) è molto alta in Italia e non fa distinzione fra nord e sud del paese (dati Istat). L’attuale stima evasione fiscale si aggira sui 300 miliardi di euro di imponibile, sottratte ogni anno all’erario.

Abbiamo già avuto modo di dire che ogni volta che non ci viene fatto uno scontrino fiscale o la fattura compromettiamo i nostri interessi. Chiedere lo scontrino non è solo un fatto morale o di giustizia (io pago le tasse al fisco e allora lo devi fare anche tu!), ma significa anche tutelare il nostro futuro: i servizi, dalle strade all’istruzione, dai parchi naturalistici alla sicurezza, si mantengono infatti grazie alle imposte.

Il privato cittadino può molto: richiedere che venga stampato lo scontrino è già un atto di buon gusto che non va tralasciato. Ma non solo questo: il numero gratuito 117 della Guardia di finanza permette di mettersi in contatto con persone competenti che, oltre a fornire notizie e informazioni sui servizi del Reparto, acquisiscono informazioni su eventuali evasioni.

Nel loro sito è anche possibile scaricare e stampare un file pdf per fare una segnalazione libera e senza, chiaramente, costi, e sempre nel rispetto della privacy.

Un altro modo per segnalare un evasore è usufruire dell’interessante sito Evasori.Info. Senza bisogno di registrazione e nel più completo anonimato è possibile segnalare un evasione fiscale indicando l’ora e il luogo (senza però aggiungere il nome dell’evasore) e l’ammontare della transazione effettuata.

evasori.info: segnala e mappa l'evasione fiscale in italia

I dati vengono visualizzati su mappe e grazie ad un motore di ricerca interno è possibile accedere ai dati per categorie, province, cifre, giorni e ore

Segnalare l’evasione e l’elusione fiscale non è “fare la spia”, ma al contrario un dovere verso la società e in primis verso se stessi. Ti fa piacere sapere che probabilmente il ristorantino sotto casa, evadendo totalmente o in parte le imposte, usufruisce di tutta una serie di agevolazioni fiscali (bonus fiscali, assegni famigliari, edilizia sovvenzionata, sconti su tasse scolastiche,…) che spetterebbero a te o comunque a chi realmente ne avrebbe necessità? Pensaci…

Hai trovato questo articolo interessante? Puoi seguirci su Facebook oppure iscriverti GRATIS ai nostri feeds! Su, coraggio!


Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

187 commenti a “Svegliati Italia! Denunciare l’evasione fiscale, anche online”

  1. tito scrive:

    de Ma denunciare chi non paga il canone RAI? Giusta o no che sia è una tassa. O la paghiamo tutti o nessuno. Non è bello dopo 8 anni che pago il canone sentirsi dire da tanta gente che non ha mai pagato. E ti ride in faccia perché tu lo fai. Quindi io pago da anni anche per questa gente e lo stato che fa? Esiste un sito dove poter segnalare?

  2. alessandro scrive:

    salve
    A gennaio 2013 mia madre ha commissionato dei lavori edili ad un artigiano del paese per la somma pattuita di 8000 euro pagato con assegno bancario
    adesso ho chiesto la fattura ma da 2 mesi dal pagamento non ho ricevuto fattura, allora ho indagato ed ho scoperto che il signore oltre ad non possedere partita iva è pensionato.
    avrei intenzione di denunciarlo alla guardia di finanza pero’ mi sorge un dubbio puo essere che potrei essere multato a mia volta propio dalla finanza peche non ho chiesto informazioni prima di far entrare una lavoratore a casa mia??
    ha portato anche altri operai a lavorare dentro la mia propieta’

  3. ottone scrive:

    Ci sarebbero da fare migliaia di denunce, ma purtroppo siamo una mandria di pecore compreso me! In italia il 98% sono evasori,il bidello dopo le 6 ore e 40 fa il pittore,l’impiegato del inps il ragioniere,l’insegnate che fa il doposcuola alla modica cifra di 10 euro al ora!l’infermiere per impiantare una flebo si piglia 15 euro ecccccc mi sono rotto i c******i di questi parassiti della società…se ci fate caso hanno abitazioni bellissime ville eccc….ma annate a fa nel deretano tutti!

  4. deborah scrive:

    Mi domando come posso segnalare un reiterato comportamento di acquisto e vendite da parte di un antiquario che si è costruito una facciata quasi da nullatenente con intestazioni a tersi e presso società estere….porta in Italia mazzette da 500 euro almeno 1 volta al mese attraverso cambista svizzero (di cui conosco nome e cognome)….non ho prove salvo racconti del soggetto medesimo e fotografie di lui con le mazzette

    • admin scrive:

      Ciao Deborah. Per questi, sinceramente gravissimi, fatti, ti consigliamo di recarti dai carabinieri o alla guardia di finanza. Loro garantiranno il tuo anonimato e tu permetterai di arrestare un delinquente.

  5. Pat scrive:

    Buonasera, vorrei deninciare in anonimato se possibile il mio proprietario di casa, che ha due appartamenti in affitto, entrambi in nero. Da qualche mese si sta addirittura facendo fare bonifico bancario, io ho accettato nella speranza che lo beccassero. Ovviamente di contratto non ne vuole sentir parlare. Come posso fare?

    • admin scrive:

      Ciao Pat. Ti ringraziamo per la domanda molto interessante. Purtroppo gli affitti in nero, oltre che far evadere le tasse, potrebbero mettere in difficoltà sia l’affittuario che gli inquilini. Per tutela personale è assolutamente consigliato registrarlo. Se lui non vuole registrarlo, non preoccuparti, ti basterà andare te personalmente all’agenzia delle entrate e fare la registrazione informando che attualmente sei in nero dal tuo padrone di casa. Cosi facendo lui non potrà alzarti il prezzo dell’affitto (che dovrà rimanere quindi per legge quello) e permetterai all’agenzia fiscale di fare tutte le dovute indagini. Buona fortuna.

  6. veris scrive:

    Lo sconforto del momento mi fa riflettere : non è più possibile chiudere gli occhi , parliamo di estetica : sforniamo continuamente con scuole private estetiste che non trovando lavoro lavorano abusivamente a casa guadagnando il triplo di un centro senza avere le beghe di un centro , ma non si può far niente . abbiamo dato alla confartigianato nominativi di persone che sono anni che lavorano a casa con tanto di clientela fissa ma nulla è stato fatto , continuano indisturbate . Poi ci sono le specialiste del trucco semipermanente con tanto di ago tattuatore (pericolosissimo ) che girano per i centri e a casa propria ,e la legge lo vieta assolutamente ma anche queste indisturbate guadagnano migliaia di euro senza pagare niente ! ma non parlo di mille euro al mese , ma bensì di 4-5 mila euro al mese … E LA FINANZA STà A GUARDARE , anzi viene nei negozi a farci multe perché evadiamo …. così tanto che ci tocca chiudere !

  7. Denuncia Napoli scrive:

    Salve,

    Via t*******i, 1**, Napoli (centro storico)palestra p******e. Non pagano le tasse, palestra sporca, luce illegale, fuori alle norme dell’ALS, senza ricevuta di pagamento, ecc. Voglio sapere come denunciare.

    • admin scrive:

      Ciao. Purtroppo non ci è possibile pubblicare il nome e la via dell’esercizio che vorresti denunciare. Ti consigliamo di fare una denuncia alla Guardia di finanza. In questo articolo e fra i commenti trovi i link al sito della Guardia. E’ doveroso da parte di ogni cittadino, denunciare questi comportamenti scorretti. Grazie per il tuo interessamento!

  8. Pollo scrive:

    Nel paese di olivetta san Michele ci sono parecchie persone che fanno lavori in nero e ogni tanto qualche lettera anonima viene spedita alle autorità per denunciare ad esempio lo spazzino del paese che oltre il lavoro svolto regolarmente fa anche il muratore, imbianchino, produttore di olio e affitta camere e alloggi ovviamente il tutto in nero ebbene lui viene avvisato da un parente finanziere che ne blocca la denuncia. No comment. Saluti

  9. luca scrive:

    buongiorno ,a serino in irpinia ,ci sono molti circoli,che fungono da bar veri e propi ce ne sono 4 ,ed evadono ogni giorno migliaglia di euro vendono bibite a tutti ,e sono aperti 20 ore al giorno ,sedie all esterno e tavoli in barba a divieti ,ma la finanza non vede nulla cosa fare,x non controllano i loro conti correnti visto che non sono a scopo di lucro,e ogni anno non pagano nulla ,facciamo qualcosa x questi circoli privati ,evadono migliaglia di euro e l italia affonda ,salve

  10. antonella scrive:

    vorrei sapere come denunciare le irregolarità sui lidi balneari. nello specifico: quest’anno sono stata al mare in Sicilia a Taormina sulla spiaggia dell’isola B***a, ogni anno che passa aumentano i gestori dei lidi e come se non bastasse sul piccolo tratto di spiaggia libera che è rimasta posizionano lettini abusivamente da aprire all’occasione, intascano dai 30 ai 40 euro senza rilasciare nulla e poi i lettini dei lidi sono praticamente a ridosso del bagnasciuga.Tutto ciò è regolare? a chi bisogna rivolgersi in questo caso?

  11. stefano scrive:

    Salve!per fare una denuncia a uno che ha la partita iva in un altro paese, e lavora qua in italia,come artigiano non fa le fatture non paga niente di tasse prende ragazzi a lavorare per lui in nero e poi non paga niente..!

  12. Antonella scrive:

    A chi rivolgerci per una parrucchiera che da 5 anni lavora in nero ? Grazie

    • veris scrive:

      buongiorno , dovremmo unirci creare un associazione tutta nostra perché abbiamo visto che le autorità e le associazioni artigiane non fanno niente !!!!!!!!! mentre noi se ci unissimo potremmo fare tanto , perché son convinto che l ‘unione faccia la forza ! sei d’accordo ?

  13. claudia scrive:

    salve, come è possibile che un infermiera che percepisce la pensione e lavora con busta paga come caposala ?

  14. Alessio scrive:

    Salve vorrei sapere come denunciare una persona che mi ha fatto lavori in nero in casa. Ho sbagliato anch’io a dare l’ok per i lavori, ma oltretutto questa persona si è dimostrata molto scorretta. Secondo voi ho delle grane anch’io che sapevo che era in nero e all’inizio non ho detto niente?

  15. Luca scrive:

    Salve, vorrei sapere come segnalare una società che fa lavorare un pensionato più di 10 anni pagandolo al nero. Premetto che questa società è nel mercato da circa 50 anni, ed non hanno avuto nessun tipo di controlli, infatti niente è a norma di legge. Come tutelarsi e muoversi, per mettere a fine a questo s…fo?

    • admin scrive:

      rivolgiti alla guardia di finanza!
      Se invece sospetti che in questa società non solo siano disonesti in ambito fiscale ma anche, ad esempio, nella sicurezza, allora è bene rivolgersi direttamente ai carabinieri o polizia.

  16. massimo scrive:

    salve. si può denunciare un circolo privato che fa lucro e lavora come un bar, con la copertura di impianti sportivi? fanno i turni in 4 e sono tutti retribuiti dal lavoro del bar. al contrario dovrebbero essere retribuiti dal lavoro fatto verso il bene del circolo e delle attività sportive e ricreative. non vorrei sbagliarmi ma credo che abbiano anche chiesto finanziamenti regionali che poi ovviamente si sono intascati. posso denunciare direttamente dal sito?

  17. claudia scrive:

    salve!sono al estero e vorrei sapere come posso fare denuncia da qui per un negozio di tattuagi che non paga niente di tasse.,non fa fatt.fiscali,non paga rai usa sky con la scheda da casa ma non bussiness,ma lavora tutti i giorni postando suoi tattuagi e senza pagare una lira!ma solo incassi! come posso chiamare dal estero per segnalazzioni?ritengo a dire che ho lavorato a nero in questo negozzio senza una lira,sfruttata al massimo e senza documenti!

  18. elsa scrive:

    buonasera, vorrei sapere come fare una denuncia nei confronti di un ristoratore che non fa regolarmente scontrini e inoltre ha del personale non assunto regolarmente! a chimi devo rivolgere per denunciare o segnalare questa situazione?
    grazie

  19. Fausto scrive:

    Buongiorno, vorrei sapere come posso segnalare alla Guardia di Finanza alcune persone che non pagano la tassa sulla televisione e se ne vantano pure.Sono stufo di fare la figura dell’imbecille perchè mi comporto regolarmente.
    Tale segnalazione è anonima?

    • admin scrive:

      Ciao Fausto. Grazie per aver commentato. Come abbiamo già risposto a precedenti commenti la segnalazione non può essere anonima, ma la Guardia di Finanza ci tiene a specificare che i tuoi dati verranno trattati con il più stretto riserbo. Trovi tutte le info al link che abbiamo segnalato, quello del sito della Guardia di Finanza.

    • veris scrive:

      fanno bene a non pagarla !!!!

  20. simona scrive:

    ciao a tutti volevo denunciare un pensionato di 65 anni che fa il giardiniere in giro in nero e in più alleva il maiale e lo macella a casa

  21. andrea scrive:

    SALVE VOLEVO SAPERE COME POSSO FAR VALERE I MIEI DIRITTI.VI SPIEGO BREVEMENTE:HO AQUISTATO 2 TELEFONINI IL 22DIC 2011 DEL VALORE DI 150 EURO L’UNO DOPO SOLI 6 MESI HANNO COMINCIATO AD AVERE PEROBLEMI TUTTI E DUE,MI SONO RIVOLTO AL COMMERCIANTE,CHE SE LI E’ TENUTI CIRCA UN MESE PER LA RIP.MA DOPO NEMMENO UN GIORNO ECCO CHE NON FUNZIONANO PIU’,QUESTA COSA SI E’ VERIFICATA PER BEN 3 VOLTE.ADESSO HO CHIESTO CHE MI VENGANO CAMBIATI,MA IL COMMERCIANTE MI HA RISPOSTO CHE NON E’ POSSIBILE,LA MIA DOMANDA E’: COME POSSO DENUNCIARE QUESTA COSA?

    • admin scrive:

      Ciao Andrea. PEr le prossime volte ti preghiamo di non scrivere tutto maiuscolo ma utilizzare il minuscolo, grazie.
      Venendo al problema possiamo solo suggerirti di insistere con il negoziante e “minacciare” di voler a tutti i costi far valere i tuoi diritti, anche a costo di rivolgerti ad un avvocato. Potresti passare dapprima tramite una associazione di consumatori (vedi altroconsumo) oppure sentire direttamente la marca del produttore del cellulare (Lg, Samusung o quello che è).

      Buona fortuna.

  22. mario scrive:

    A chi posso denunciare anonimamente un architetto che fa fare lavori in nero a piccoli artigiani ,così che lui paga meno queste persone, ma si fa pagare da chi gli richiere il lavoro. Ah dimenticavo, paga in contanti e si fa pagare in contanti ,così che non c’è niente di registrato.

  23. Cristoforo scrive:

    Salve, vorrei sapere se e come posso chiedere un controllo alla GdF visto che la mia ex moglie percepisce un assegno mensile sostenendo di non lavorare, ma è evidente che lavora a nero (a meno che non riesca a mantenersi con 400 euro mensili, ma allora magari potrebbe spiegare a tutti come si fa…)
    ciao e grazie

  24. stanco!!!!!! scrive:

    Buonasera,voglio denunciare un azienda ,una lavanderia nella zona di pomezia che fattura parte dei clienti in nero.Vorrei sapere come fare una seria denuncia in via anonima ,veloce e magari via internet.
    Li voglio FERMARE!!!!!!!!

    • admin scrive:

      ciao. trovi tutte le info in questo articolo e nei commenti precedenti. Online puoi fare ben poco. Ti conviene fare una denuncia alla Guardia di finanza. LE segnalazioni non possono essere anonime, ma c’è comunque la garanzia che il tuo nome rimarrà strettamente riservato e non comparirà in nessun caso in un eventuale proseguimento delle indagini di evasione.

    • andrea scrive:

      Non capisco perche’ volete fare delle denunce in forma anonima, volete capire che non verranno prese in considerazione? Firmatevi!!!

  25. francesca scrive:

    come e possibile che alcune persone debbano circolare ancora nn avendo da tre anni lassicurazione auto pagata in piu guidando intestata ad un altra persona la mia domanda e puo farlo?

  26. KIRE scrive:

    invece di denunciare il povero pensionato o il padre di famiglia (senza che sapete i problemi gravi finanziari che può avere una persona) guardate i nostri politici che sarebbero da internare e buttare la chiave con tutte le truffe “legali” che ogni giorno c’affibbiano …GUARDIAMO QUESTO NO A GENTE POVERA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  27. ci sono due sorelle che abitano a padula in provincia di salerno, una fa la parrucchiera e l’altra fa l’estetista, sono piu’ di 15 anni che lavorano a casa senza iscrizione, e alla fina si vantano che loro hanno amicizie con persone importanti e nessuno gli puo’ fare niente.

  28. mia suocera ha fatto dei lavori di ristrutturazione per un importo di oltre 10.000 mila euro e nessuno gli ha fatto la fattura ne i piastrellisti ne il muratore ne il lattoniere, e neanche l’imbianchino non ha potuto nenche obiettare nonostante i prezzi erano eccessivi. IL PAESE E PADULA PROV DI SALERNO sono dei piccoli artigiani che da generazione tengono in mano il paese, vi assicuro che ha fine anno chiedono anche il sostegno dal comune perche’ la loro dichiarazione dei redditi e sempre a zero, ehanno case d’appertutto. CIA DA MAICOL

  29. Simona scrive:

    Buongiorno
    Per quanto riguarda tutte queste donne che fanno i lavori in casa di estetica,unghie,viso,massaggi etc etc…cosa si può fare per farle smettere ? parlo di Torino e provincia di Torino che è piena di questo tipo di lavoro in nero…addiritura trovi anche dei bigliettini nei bar e dintorni con le loro prestazioni IN NERO !

  30. GCC scrive:

    Salve, sto cercando di sporre denuncia sul sito evasori.info ma non funziona.
    Il server administrator di questo sito puó darmi una mano?
    Grazie mille.

    • admin scrive:

      Purtroppo il nostro sito non è collegato con i responsabili di evasori.info. A noi ora funziona bene. Probabilmente era un problema momentaneo. Prova adesso o nei giorni a venire.
      Ricordiamo comunque che non sono vere e proprie denunce ma semplici segnalazioni che servono, oltre che a sensibilizzare le persone, a fare una statistica sommaria riguardo l’evasione. Per una denuncia (dovere civico) è bene rivolgersi, come già spiegato, alla guardia di finanza.
      Ciao buona giornata e grazie per seguirci!

  31. Kristian scrive:

    Ma vi rendete conto dell’assurdità di questa cosa? Bello denunciare gli altri, ma facciamo che per senso civico anche gli altri possano denunciare voi se andate oltre 50 all’ora, se parlate al telefono mentre guidate o se buttate una cartina per la strada…..Scommetto che questo non vi piacerebbe. Ma dove andremo a finire di questo passo?

  32. ramona scrive:

    Andate a controllare i negozi dei cinesi che non fanno mai uno scontrino e se glielo chiedi fanno finta di non sentire!

  33. Toto scrive:

    Ciao a tutti conosco una persona non ha pagato le tasse e ha avvuto dei negozi e tutto in nero non ha pagato ni suoi propi contributi peggio quello de suoi dipendenti e un evassore delle tasse e pure se ne he andato al ecuador con in tasca quasi 30 mila euro e la finanza non fa niente per fermare questa persona pero ho saputo k fra un po sta per tornare in italia in questo mese spero la finanza faccia qualcosa per fermare questa persona evassora e solo per k e italiano se crede di essere non so k cosa si chiama A****S M****S citadino italiano abita en via d***e a********i pier*nica-cr

  34. Vittima scrive:

    La U***n Group di G******e m*******i 334 ** ** **2 – 36 6* * ** * * 9 in via C*l di L**a ** C******o ha coinquilini in nero e li ricatta dicendo da fargli da testimoni se qualcuno cerca di denunciarlo, cerca donne di servizio per andarci a letto e rifiuta di pagarle, non fa la raccolta differenziata e obbliga ste donne di mettere le mani nel secchio dove rischiano qualke contagio dato che si fa l’insulina e fa tutto in nero tanti impicci… occhio a non cascarci, molti annunci li trovate su portaportese, kijiji e altri cerca persone in tutta italia attenzione ATTENZIONE fa anche lo sborone per telefono

    • admin scrive:

      Purtroppo non possiamo pubblicare i dati che hai segnalato. Ti inviatiamo a contattare chi di dovere. Guardia di finanza, Agenzia delle entrate, ma anche, a quanto pare, Carabinieri o Polizia.
      Buona fortuna.

  35. salvatore scrive:

    il canile la t**a di a***e c******o provincia di vercelli non mi ha fatto la fattura il 117 della guardia di finanza mi ha detto che per fare un esposto devo andare a vercelli ma come e possibile nella era di internet

  36. Monica scrive:

    E’ davvero vergognoso che il fisco ci chiede di denunciare gli evasori. I controlli vanno sempre fatti a chi paga regolarmente le tasse ed a volte s’indebita pure per pagarli, mentre chi lavora in nero da pensionato 60enne o da dipendente pubblico con tantissimo tempo libero a disposizione, costruendosi pure la villetta al mare e non dichiarandola nè al catasto nè al fisco, a questi chi li va a scovare? e pensate che i finanzieri non riescono a stanarli ? ma non fatemi ridere, non occorre controllare se ha autovetture ecc perchè questi son talmente pezzenti che non spendono, basta controllare semplicemente il territorio e scopri che in quella casa c’è chi fa le tende, rammenta o aggiusta i mobili e magari qualche militare è pure suo cliente.
    O no?

    • admin scrive:

      Grazie per il tuo commento Monica. Hai ragione da un certo punto di vista. C’è da dire che, fortunatamente, in quest’ultimo periodo pare si stia realmente muovendo qualcosa e si stia facendo per ridurre l’evasione. C’è ancora molto da fare e ci auguriamo tutti che tra nuove leggi, serietà degli italiani ed efficienza delle istituzioni si possa ridurre sensibilimente questo morbo.

      • Monica scrive:

        Ma come è finito il discorso delle case abusive che l’ufficio del catasto doveva verificare con le mappe ? mi risulta che c’è tanta gente proprietari solo del terreno che non ha fatto nulla per denunciare le case abusive e persiste nell’anonimato proprietario di nulla.

  37. Mario fiva scrive:

    Vivo fuori d’Italia come posso fare una denuncia non stando in Italia.
    voglio denunciare una persona que vende nei mercatini europei organizzati dalla FIVA é spagnolo e vende paella, l’impresa é data d’alta in Italia e fino a l’anno passato non ha mai fatto dichiarazioni fiscali, quindi evade secondo i miei calcoli circa 90,000 , 100.000€ all’anno e sono piú di 8 anni que fa questo lavoro.
    Da fuori non posso chiamare il 117, cosa posso fare?

  38. Anita scrive:

    Che si deve fare per segnalare una persona che facendo la parrucchiera a casa dei clienti guadagna qualcosa come 1300 euro al mese senza pagare alcuna tassa e poi compra casa, si fa i viaggi e i weekend fuori porta dicendo che fa tutto con lo stipendio del marito? La denuncia deve essere presentata alla guardia di finanza, c’è un modo per fare tutto anonimamente per evitare ritorsioni? Ma che deve fare chi è una cittadina onesta per vedere che tutti pagano come lei le tasse? In Francia e in altri paesi europei non esistono queste situazioni, come fai qualcosa in nero ti denunciano perchè chi paga, non deve pagare per tutti!

  39. nicola scrive:

    il bar di via C*******o ,42 a Roma ,angolo con via a****o, non solo non batte tutti gli scontrini, ma non paga le tasse ed in più si avvale di personale non in regola, nessuno se ne accorge , ma il bar è aperto dalle 6,30 del mattino fino alle 22,00 con una sola persona in regola, quando all’interno ci sono fino a 6 (sei) baristi , in più ha subito fino ad ora 5 (cinque) cause di lavoro che ovviamente ha perso

  40. papy scrive:

    Che deve fare un padre separato che ha perso oltre la casa coniugale anche l’appartamanto attiguo, che la ex moglie ha pensato bene di affittare ad un finanziere, sapendo di non poterlo fare in quanto i due appartamenti sono ancora intestati alla cooperativa costruttice e quindi non ancora assegnati in quanto sarebbe nei miei programmi intestare i due appartamenti ai miei due figli; l’appartamento di cui sopra fino al 2005 è stato occupato dalla madre della mia ex; bonariamente pagava due quote di assicurazione ai miei figli, i quali non potendo essere contraenti perchè minorenni, erano beneficiari, la contraente era la mia ex consorte. sapete come è finita? A gennaio scadono le polizze, i soldi se li intasca lei: che posso fare?

  41. mary scrive:

    Sono una commerciante mi sento derubata dall’Ag. delle Entrate. Nel 2004 ho acquistato i muri e ho versato a loro una somma cospicua di iva. Il commercialista nella denuncia dell’anno successivo ha sbagliato la cifra della compensazione, così mi è arrivata una cartella con 2/3 in più per sanzioni ed interessi. Ho fatto istanza, ma senza risultato così ho fatto ricorso, se non fosse che la denuncia del 2006 è arrivata all’Ag. delle Entrate in bianco così mi hanno fatto un accertamento. In definitiva ora dovrò pagare 19 mila euro entro 20 giorni e chiedere rimborso di 15 mila (NON POSSONO COMPENSARE) in più pagare la cartella che nel frattempo è raddoppiata. Io ho pagato sempre le tasse e l’importo dell’iva l’Agenzia ce l’ha nelle sue casse dal 2004 è stato solo un errore formale, ma comportandosi così loro incassano almeno 10.000 euro fra sanzioni e interessi. Certo il commercialista, come tutti della specie, ha sbagliato, ma sono io che devo pagare per poi denunciarlo. Chi non paga, sempre che lo scoprano, patteggia e paga la metà. E’ INGIUSTO! CI GUADAGNANO SEMPRE GLI EVASORI. SONO DEMOTIVATA E MI SENTO DERUBATA DI INTERESSI E SANZIONI POI ESAGERATE!!!

  42. Gabriele scrive:

    Buongiorno, recentemente ci siamo recati con mia moglie all’Agenzia delle entrate di via *******, **, Milano per un disguido della stessa Agenzia. Per risolvere il problema l’Agenzia necessitava di una fotocopia, a questo riguardo, l’impiegata alquanto sgradevole e prepotente nei modi ci segnala nell’angolo dell’androne una fotocopiatrice adibita all’upo dicendoci che ogni fotocopia costava circa quaranta centesimi. Ebbene fatte le opportune fotocopie, non ci siamo visti recapitare NESSUN scontrino. A questo punto cosa posso fare per denunciare l’Agenzia delle Entrate?
    Grazie dell’evenmtuale risposta.

    Gabriele

  43. Cliente scrive:

    Salve, vorrei sapere come segnalare un evasione fiscale… ho pagato ben 3500 € ad un avvocato che non ha mai fatto ne ricevuta, ne fattura… Sono all`estero. Ho provato chiamare 177 o il nr verde, ma dall`estero non funziona. Ho provato a scrivere alla mail indicata sulla web gdf, senza risposta. Soluzione? Grz mille

    • admin scrive:

      il numero è 117. Se per email non rispondono, prova a chiamare direttamente una sede della guardia di finanza (suggerimento: vai su http://www.paginegialle.it/ inserisci “guardia di finanza” e metti una città italiano, come Roma, Milano,…).
      Mentre aspetti una risposta dalla Guardia di Finanza, potresti utilizzare internet per avvisare altri utenti che quell’avvocato non emette fattura.
      Ciao e buona giornata.

  44. saro scrive:

    per favore come si puo fare segnalare dei evasori fiscali via email al angenzia del entrate io vivo al estero e sono certo che volevo segnalare degli evasori

    • admin scrive:

      Ciao saro. Certo che puoi. Utilizza uno dei modi descritti sul loro sito, per contattare la Guardia di finanza.
      Ti consigliamo, per chiedere informazioni, di chiamare prima il numero verde 800.66.96.66 (dall’estero aggiungedo il +39 come prefisso).

  45. Roby scrive:

    Salve, ho bisogno di delucidazioni in merito ad un soggiorno a Roma. Dovrei prenotare per tre giorni in un B&B, la titolare sapendo che sono un’amica di un suo conoscente, mi ha chiesto se voglio o meno la ricevuta. Senza ricevuta mi fa uno sconto di 10 euro a notte, il problema è che dice che devo pagare la tassa di soggiorno…………..Il mio ragionamento è questo “Ma se io prenoto rinunciando alla ricevuta, è un pagamento in nero, non risulto registrata e lei sta evadendo, quindi perchè dovrei pagare la tassa di soggiorno? Sarebbe un controsenso per lei……Mi sa di fregatura……con quei due euro vuole un pò rifarsi dello sconto che mi applica………La crisi è tanta lo so, la voglia di risparmiare pure, ma se io non ci guadagno granchè perchè mai dovrei lasciarmi imbrogliare? Per favore qualcuno sa dirmi qualcosa? Grazie tante!!

    • admin scrive:

      Ciao Roby, grazie per il commento. Ci sembra assurdo, come abbiamo già avuto modo di dire, questo modo di pensare dove al primo posto viene messo l’interesse personale e il guadagno che si potrebbe trarre dalle circostanze. Chiedelo ugualmente la ricevuta, oltre che aumentare, seppur di pochissimo l’entrate dello stato (e quindi di noi tutti), fa si che si diffonda la cultura che l’evasione fiscale è sbagliata. Farà capire a questa disonesta proprietaria del B&B che evadere è ingiusto e che non tutti gli italiani si piagano a questa logica.
      Dacci retta, dai uno schiaffo morale a chi vuole farti partecipe di una cosa disonesta (oltre che probabilmente fregarti). Inoltre, con la ricevuta, hai anche la facoltà di poter dichiarare di essere realmente stato in quel posto, e la ricevuta farà fede in caso di problemi, risarcimenti, eccetera.

      Buon soggiorno nella capitale! :-)

      • Roby scrive:

        Grazie tante……………in effetti ci stavo pensando e praticamente la risposta l’avevo già dentro di me, avevo solo bisogno di una conferma…………..stroncherò quest’imbroglio sul nascere!!! :)

        • admin scrive:

          Bene, siamo molto contenti della tua scelta! Vedrai che dopo ciò ti sentirai meglio e lascerai una traccia indelebile in quella persona che ti ha proposto di “truffare in società”! :)

  46. saimon scrive:

    salve, volevo sapere come fare per poter denunciare
    un lavoratore ,artigiano che lavora con il suo stipendio regolare ,e poi finito il lavoro ,va a farsi lavori da altri in nero ,sa cosa e brutto ,che noi paghiamo tasse e tassine ,io sono artigiano nel suo stesso settore dove lavora ,e non sa in un paese piccolo vedersi questo signore che ti va a fare il lavoro ancora piu basso di te per poter fregartelo ,chiedo come si possa fare che questo ladro lo voglio chiamare la smetta e che venga punito come si deve non solo chi ,si dimentica di mettere una virgola sulla fattura ,come noi gli fanno fior di multe ok chiedo scusa per la email sopra ,ma mi e partito invio ,voglio gentilmete restare anonimo sa come ??? paese piccolo orecchie grandi

    • admin scrive:

      Ciao saimon grazie per aver commentato l’articolo. Il consiglio è di contattare la Guardia di Finanza e far partire una denuncia. Pur dovendo dare i tuoi dati al Corpo, puoi star tranquillo che non verranno usati in nessun modo in seguito ad eventuale accertamento di quella persona da te segnalata.
      Buona fortuna.

  47. cristina scrive:

    è possilbile segnalare un evasore fiscale operaio da tanti anni?

  48. max scrive:

    non capisco perchè nonostante varie denunce esiste un agriturismo vicino a lecco che continua a far lavorare impunemente circa 10 persone,tra cui minorenni e almeno 2 senza permesso di soggiorno.perchè nessuno controlla?forse perchè il titolare è medico asl? o perchè il fratello è capitano della finanza? fatto sta che la situazione purtroppo è questa! a chi rivolgersi perchè ci sia giustizia? sono stanco di vivere in un paese di furbi!

    • gentaccia scrive:

      sai, io ho lavorato in un ristorante, dove il proprietario emetteva scontrini pari a 10 % rispetto a quello che avrebbe dovuto dichiarare… è un ristorante dove nel fine settimana si lavorava(e credo ancora si lavori) in 8 . 1 dei quali era in regola giusto per non avere impicci. vi erano extracomunitari che lavoravano senza un permesso di soggiorno. ho fatto vertenza a questa persona. causa che è finta con la conciliazione per accorciare i tempi.
      sapreste dirmi come fare per fare una eventuale segnalazione o denuncia? io ormai non ci lavoro piu posso fare qualcosa?

  49. silvia scrive:

    Salve, ho appena saputo che una mia vicina di casa sarà beneficiaria di un contributo regionale per la prima casa di circa 12000 euro. C’è un particolare: lei lavora in nero a casa perciò la sua dichiarazione dei redditi sarà molto bassa se non pari a zero. In questo modo è riuscita a prendere il contributo a dispetto di altra gente che paga le tasse regolarmente dichiarando un reddito maggiore.In questo caso lei è stata premiata per aver evaso le tasse.Non è giusto.Denunciarla alla finanza è molto difficile visto che fa dei lavori a casa e le vengono pagati in contanti in piccole somme.Quello che vi chiedo è come fa un ente pubblico a non capire che c’è qualcosa che non va se una persona che non lavora riesce a pagare un mutuo da 100000 euro?Scusate lo sfogo!

  50. Sergio scrive:

    Salve, volevo chiedervi un vostro parere se ci sono i presupposti per esporre denuncia al datore di lavoro della mia compagna. Premesso che questo signore gestisce all’incirca 9 punti vendita in franchising di una nota azienda di abbigliamento e riserva lo stesso trattamento a quasi tutti i dipendenti e cioè contratto d’assunzione part time 20 ore settimanali dal Lun al Sab. regolarmente registrato peccato però che le ore effettivamente lavorate sono 40 ma pagate 20 come da contratto, inoltre con la nuova riforma le costringe a lavorare anche la Domenica ovviamente non retribuita. La mia domanda è? Oltre allo sfruttamento che è palese in questa maniera evade il fisco?? Grazie

  51. domenico scrive:

    mio figlio ha fatto 12 lezioni di guida pratica per un totale di ero 240,00 più 50 euro per l’affitto della macchina per l’esame da un istruttore che si è presentato nell’ ufficio ACI di via salaria RM ,il tutto senza nessuna ricevuta. posso denunciarlo?come devo fare?

  52. goldie scrive:

    salve, ho di recente acquistato un immobile. l’agenzia, d’accordo coi proprietari, ha deciso far risultare la vendita tra privati sostenendo che non sono intervenute agenzie. io ho accettato più che altro perchè colta di sorpresa e non ho avuto il coraggio di oppormi alla cosa. ho pagato 2500 euro in nero, e la cosa mi sta tormentando dal giorno in cui ho accettato. non essendoci alcuna traccia del pagamento e dell’intervento dell’agenzia nella compravendita, posso ugualmente autodenunciarmi e denunciare il proprietario? grazie.

  53. mimmo scrive:

    salve, ho documenti di versamenti effettuati da una persona che da anni è socio ovviamente occulto e non ha mai dichiarato di aver lavorato.Nn avrei problemi a fare una denuncia dichiarando la mia identità però preferirei evitare perchè se la persona in questione dovesse scoprire che sono stata io, ci sarebbero delle conseguenze! ikl paese è piccolo. Come siamo tutelati noi cittadini che denunciamo? grazie in anticipo della vs risposta.

    • admin scrive:

      Grazie per il commento. Per informazioni di questo genere contatta la Guardia di Finanza a questo numero verde 800.66.96.66 (dal lunedì al venerdì: 09:00/14:00). Vedrai che ti rassicureranno sul da farsi.

  54. francesca scrive:

    Mia zia ha fatto una visita dall’ortopedico, specialista, prof. M****o che una volta al mese, si reca da Roma a Sassari .
    E’ uno specialista di tendini ed opera soprattutto per il piede.
    Non mi ha rilasciato la ricevuta euro 200,00 :
    Ma e’ mai possibile che con la grande crisi in corso, Monti che si fa in quattro per ecuperare quattrini e questi MAGNACCIA ricchi sfondati non rilasciano le ricevute fiscali?
    Ma quando si rimetterà l’Italia con tutti questi sordi parassiti alle spalle dei poveri dipendenti e pensionati?
    Francesca

  55. Come funziona scrive:

    Buon giorno, vorrei sapere come funziona e quali sanzioni rischio nella situazione che vado a descrivere, ho acquistato un caminetto direttamente dalla fabbrica in nero, ora però vorrei autodenunciarmi alla guardia di finanza per questo mio atto. l’importo pagato all’epoca ammonta a circa 650,00€ dovrò pagare l’Iva evasa su tale somma? dovrò pagare un’ulteriore sanzione? Attendo lumi

    • admin scrive:

      Rischi non ne corri. Quando c’è presenza del nero la responsabilità è di chi ti vende il bene o servizio.
      E’ però dovere di ogni cittadino cercare di far emergere il nero. Quindi è il caso di fare una denuncia a chi di dovere.
      Per questa ed altre informazioni puoi contattare direttamente la Guardia di Finanza al numero verde gratuito 800.66.96.66. Oppure utilizzare un altro metodo di contatto tra quelli esposti nel sito della GdF: http://www.gdf.it/GdF/it/Servizi/info1769507703.html

  56. alarico scrive:

    salve io vorrei sapere dove si puo segnalare una persona
    che lavora al nero, un vicino di casa e pensionato da 3 anni e questo fa due lavori al nero il giono lavora dove si fa il formaggio e la sera porta i ragazzi con il furgone della scuola guida, si avanta che porta a casa 2200 euro al mese piu pensione cose ingiuste

  57. Andrea Fcim scrive:

    Vorrei denunciare una fattura “alleggerita” rilasciata dalla direttrice dell’albergo in cui ho soggiornato. come faccio ?

    vado dai carabinieri o finanza ?

  58. ruby scrive:

    vorrei denunciare matrimoni falsi senza farmi conoscere alle persone in qui denuncio….
    come se fa?
    grazie a tutti

    • admin scrive:

      Ti conviene rivolgerti ai Carabinieri o in questura per informazioni di questo tipo. L’anonimato è garantito dalle forze dell’ordine.

  59. A cosa serve la finanza? scrive:

    Buonasera,vorrei sapere da voi perchè nonostante ho fatto una denuncia(firmata)dettagliatissima,alla finanza,di come una coppia di coniugi,in pochi anni hanno tirato su un bel gruzzolo(5/8 milioni euro)evadendo ed eludendo il fisco,continuino nel loro intento.La moglie incassa 2/3mila euro al giorno, e fa scontrini per 200 al giorno, e due commesse al nero.Cosi questa coppia si è potuta comprare una villa da 3 milioni d’euro,molte auto fuoriserie, moto, e diversi conti in banca con piu’ di un milione d’euro.Il tutto dichiarando lei 30 mila euro e la pensione lui di 1200 euro. Penso che se quelli che dovrebbero intervenire in questo reato, regolarmente denunciato, con tutti i rischi che mi sono preso forse è meglio evadere tanto non ti cerca nessuno e i furbi la fanno sempre franca.Gradirei da voi qualche alternativa su come fermare il continuo furto allo stato di questi due PARASSITI grazie.

    • admin scrive:

      Grazie per aver condiviso la tua opinione. Possiamo dirti che tu la parte da cittadino onesto l’hai fatta. Sicuramente è necessario aspettare del tempo. Conosciamo tutti i tempi di tutti gli organi dello Stato. Probabilmente si sono già mossi. Puoi, nel frattempo, cercare di far capire a queste persone che sono veramente dei parassiti della società. Se si sta parlando di un negozio, puoi inoltre evitare di acquistare da queste persone (e magari informare gli amici di questa cosa). Abbiamo poi parlato in questo blog di alcuni siti dove è possibile segnalare gli evasori. Inoltre potresti cercare il negozio su google maps o pagilegialle e recensirlo con una tua opinione.
      In generale non sentiamo demotivati a fare denunce, seppur non si vedono risultati immediati.

  60. jess scrive:

    Come posso denunciare un usuraio, se cosi possiamo chiamarlo, anche se è un Dottore (Medico ambulatoriale)che aveva una casa vuota e l’affitata a due miei amici senza farli il contratto d’affitto regolare e con tutte le utenze intestate a lui?
    Ora questi due miei amici sono ridotti sull lastrico e il dottore pretende da loro una cambiale del valore di 4000 euro pe r il dovuto con una data inaccettabile (due mesi di tempo). Lui fa Cassa I. lei no lavora e lo stipendio che prende gli basta a melapena a vivere e pagare le bollette.
    Si è confidato con me perchè vuole che aquisti la sua auto. E poi lui come fa?
    Aiutatemi.
    GRAZIE

  61. Gigione scrive:

    Io ho una situazione più complicata, ho lavorato per qualche mese in una ditta di marmi nel comasco e mi sono trovato ad affrontare dei problemi seri; mancanza delle norme sulla sicurezza, niente mascherine, l’unico aspiratore non solo non aspira nulla ma non è a norma visto che hanno tolto i filtri quindi la polvere fuoriesce inquinando la zona esterna, i mezzi (muletto camion) sono sprovvisti di specchi cicalini retro e per caricare le lastre si usano corde in acciaio ma tutte sfilacciate, il camion non ha quasi mai compilato il disco pur avendo il tachigrafo, riscaldamento con due camini che non servivano a nulla visto che nel capannone cerano ben 10 gradi sotto lo 0, per poi finire alla vendita di tavoli e quant’altro senza far pagare l’Iva, vergognoso
    La ditta è la b**********i c*******i di figliaro Como

    • admin scrive:

      Ciao. Grazie Gigione per aver scritto questo commento. A quanto pare qui non si tratta solo di evasione fiscale, ma anche di non rispetto delle norme sulla sicurezza. Potresti contattare la guardia di finanza per quanto riguarda l’evasione, mentre una segnalazione ai Carabinieri o Polizia per la sicurezza nel posto di lavoro. Ti suggeriamo di farlo al più presto, abbi il coraggio! Non sia mai che succeda qualcosa! Buona fortuna.

  62. ispettore scrive:

    Al birreficio l******e di via g***i 6 a Milano non fanno quasi mai lo scontrino….ho notato che ogni tanto ne fanno uno loro. Caso mai fanno qualche controllo….furbi vero?
    dovete mettervi al bancone per capire tutte le manovre che fanno. Non rilasciano mai scontrini, ogni tanto ne fanno qualcuno che tengono loro dietro la cassa ? perchè lo tengono loro ? non dovrebbero darlo ai clienti…e poi perchè ne fanno 1 ogni 15 minuti circa? perchè cosi se fanno un controllo sono coperti….
    Questi per esempio come fai a beccarli ? se ne inventano una più del diavolo…. L’unica soluzione in questo paese di “furbetti” è eliminare l’uso del contante ed obbligare tutti ad usare la carta di credito o bancomat. Fino a quando non verrà fatto questo gli evasori l’avranno sempre vinta e i dipendenti se la prenderanno sempre in der c….

  63. Scontrinati! scrive:

    Notiamo che il tema di lotta all’evasione fiscale finalmente in Italia inizia ad avere un buon peso!Noi, un piccolo gruppo di studenti, abbiamo creato un sito di segnalazioni di esperienze fiscali attraverso recensioni di negozi e attività, con il fine di poter fare i propri acquisti in negozi corretti con il fisco secondo le recensioni fiscali di chi già ci è stato. Infatti il nostro Scontrinati! permette di consultare le segnalazioni fatte da altri utenti, in base alla zona e alla categoria del negozio che si vuole cercare. Speriamo che possa essere uno strumento utile a voi quanto a noi!Visitate il sito e ci farebbe molto piacere ricevere il vostro parere.

  64. pagliero scrive:

    la scorsa settimana mi reco in uno studio medico
    in via cibrario a torino effettuo una visita medica si diagnostioa l’effettuazione di 5 infiltrazioni costo totale 450 euro con fattura 350 senza fattura…. indovinate voi cosa ho scelto….
    Questa è la nostra Italia!!!

    pagliero .

    • admin scrive:

      Ci auguriamo che tu abbia scelto di pagare con la fattura. Noi preferiamo pagare un pò di più, ma avere la coscienza a posto… e tu?

      • Alessandra scrive:

        Oltretutto con la dichiarazione dei redditi si potevano recuperare 85,5 euro. (19%)
        Quindi per solo 14,5 euro di differenza è stato aiutato un evasore che si è intascato ben 350 euro.
        Ragazzi la colpa non è solo degli evasori ma soprattutto di chi si rende complice per pochi spiccioli.

  65. fresia scrive:

    ciao volevo chiederticome si fa a denunciare un commerciante di generi alimentari a palermo nella zona di via dante che non ha mai pagato le tasse e in piu e anche molto sporco eppure si trova nel centro di palermo vicino piazza poleteama.è la persona per me piu disonesta diquesto mondo perchè è un ingiustizia…………e in piu si fa preparare del cibo dalla moglie e lo vende senza nessuna descrizione e per finire fa’ il domicilio a dei vecchetti e chissa’ quanti soldi gli frega

    • admin scrive:

      ciao fresia. Come abbiamo già avuto modo di dire, l’unico modo per approfondire situazioni di questo genere è una denuncia alla guardia di finanza. Basta una telefonata al 117 o, meglio ancora, recarti presso un ufficio di zona. Se inoltre, il locale è, come dici tu, sporco e pensi che non sia igienico, potresti fare una segnalazione ai carabinieri oppure direttamente all’asl.

  66. giulo scrive:

    come si fa a denunciare un associazione musicale che percepisce compensi r prestazioni presso chiese durante la settimana di pasqua per circa 20.000 euro ovviamente non fatturati e non dichiarati ma presenti nei bilanci annuali delle chiese?

  67. BIMBA scrive:

    Ciao a tutti,
    se sei un insegnante, come tale impiegato nella pubblica amministrazione puoi lavorare anche in uno studio privato come ad esempio “biologo nutrizionista”?
    Puoi farti pubblicità su internet?
    Grazie per l’effort!!!

  68. federica scrive:

    se fornisco degli indirizzi di gente che non paga il canone rai faranno degli accertamenti? anche a me scoccia pagarlo ma sapere che cè gente che non lo paga mi rode ancora di più è ora di finirla!!!!!naturalmente visto che faccio un servizio allo stato vorrei farlo in forma anonima grazie!!1

    • marcus scrive:

      cara federica è una gurra tra poveri…. pagare il canone rai un imbroglio colossale che lo fa solo l’italia sai quanto guadagna il sig. Porta a porta per ogni serata quanto u cittadino in media lo guadagnia in un trimestre ripeto ogni serata cara federica….

  69. controevasione scrive:

    avanti cosi ragazzi,facciamo denunce agli evasori,è ora di farci sentire e che tutti paghino le tasse, non dobbiamo aver timore a fare denunce ciao a tutti

  70. Manuela scrive:

    Io vorrei segnalare una signora particolarmente benestante che affitta stanze a nero a studenti e lavoratori…. solo alla gdf si può fare? Grazie x le info!

    • admin scrive:

      Ciao Manuela. Preferibilmente si, alla Guardia di finanza puoi fare una denuncia. PEr gli affitti in nero però, la legge prevede che l’inquilino che paga in nero, si rechi all’agenzia dell’entrata e registri il contratto: in questo modo avrà un sensibile sconto sul canone mensile d’affitto ed inoltre obbligherà il padrone dell’abitazione a pagare regolarmente le tasse. Lo sapevi? Informati presso un ufficio dell’Agenzia dell’entrate o tramite il loro sito: http://www.agenziaentrate.it

      • Manuela scrive:

        Non esiste contratto…. soprattutto quando affitti le stanze agli studenti, lei il contratto nn lo fa proprio, nemmeno non registrato… quindi alla gdf… e devo per forza comparire io? Contando che non abito più là…

        • admin scrive:

          Potresti informare chi ci abita attualmente di questa possibilità, ovvero recarsi presso un ufficio dell’agenzia delle entrate e chiedere informazioni a riguardo. Sicuramente ti ringrazierà. Tu puoi fare una denuncia, dove il tuo nome e cognome non risulterà in nessuna eventuale indagine.

  71. controevasione scrive:

    pensate che il sistema per non evadere c è? si potesse detrarre : spese auto.casa .affitto.ecc tutto sarebbe risolto.voi che ne pensate?

  72. antonino scrive:

    sono un commerciante sito in taurianova(rc) pago regolarmente le tasse ,ma la cosa che non concepisco e che nello stesso tempo mi sento derubato dallo stato perche’ noto che forse qui’ sono uno dei pochi commercianti che paga regolarmente le tasse dico cosi’ perche’ qui ogni giovedi’ si svolge il cosiddetto mercatino settimanale e vedo che quasi tutti questi pòresunti commercianti non solo non emettono lo scontrino fiscale ma addirittura sono esenti di registratore di cassa e cosi’ facendo mi sa’ che a lungo andare mi faranno chiudere la mia attivita’,si dico cosi’ perche’ come ben sapete non pagando tasse abbattono i prezzi parlare con i vigili urbani e altre forze dell’ordine e’ tempo sprecato ci sono stato tante volte ma le risposte sono state ,badi il suo lavoro che noi facciamo il nostro,spero che tutto questo qualcuno lo ascolti.prossimamente scrivero’ pure alle iene poi lettere ovunque prima o poi qualcuno mi ascoltera’ almeno spero

    • admin scrive:

      grazie antonino per la tua testimonianza. Ce ne fossere di persone oneste come te. Ti invitiamo a perdurare nella tua giusta causa. Le forze dell’ordine più adatte per questo tipo di denunce sono la Guardia di Finanza. Prova sia a telefonare al 117 che spedire email e, perchè no, recarti direttamente in un ufficio vicino a casa. Ogni singolo cittadino può e deve fare tanto nel suo piccolo. Incominciando a pagare le tasse, evitando di acquistare da chi non le paga, denunciare gli evasori.
      Ciao e buona fortuna per la tua attività!

  73. Rita scrive:

    Il meccanico di mio marito, giorni fa, ha detto che se lo pagava con il bancomat lo metteva nei “casini”. Ho litigato con mio marito e gli ho detto che nei casini ci mette il meccanico, e gli altri come lui, tutte le volte che andiamo a pagare il ticket sulle ricette mediche. Oggi mio marito è andato a prelevare € 650,00 ed ha pagato il meccanico in contanti, come il mese scorso quanto lui e mio cognato gli hanno dato ” in nero € 1500,00 per far sostituire le cingue di tyrasmissione alle due Hyunday. Altra litigat! vorrei segnalare l’evasore alla guardia di finanza ma temo di mettere nei casini mio marito e a mia famiglia. Non navighiamo nell’oro anzi, non arrivo a fine mese, ma sono stufa di questi parassiti.!!!

    Rita

    • admin scrive:

      grazie Rita per il tuo commento. Si nota subito che ci tiene al rispetto delle leggi, come è giusto che sia. Puoi star tranquilla che nei “casini” non ci finisci. I tuoi dati, seppur consegnati alla Guardia di finanza, non vengono utilizzati in nessun modo. Ti consiglio di andare in un reparto del Corpo della Guardia di finanza e chiedere direttamente a loro come vengono tutelati i dati di chi presenta la denuncia. Puoi chiamare il 117 o rivolgerti presso un Comando: qui la lista di tutt’Italia: http://reparti.gdf.gov.it/rapidamente/Comandi%20Provinciali
      Buona fortuna!

  74. fiorella scrive:

    non credo assolutamente che la gdf non usi i dati anonimi,secondo me viene controllato solo chi denuncia non chi evade,garantisco esperienza indiretta ma molto vicina,ecco perchè non tengono conto della denuncia anonima ma la cestinano solo dopo aver controllato chi fà la denuncia,è cosi che non si sconfiggerà mai l’evasore totale a loro non risulta non perdono tempo a scovavarlo è più semplice controllare chi si permette di denunciare.non pulicate i miei dati,grazie è stato solo uno# sfogo#

    • admin scrive:

      Ciao fiorella. I tuoi dati non li pubblichiamo tranquilla! CI dispiace inoltre per quello che dici, che, se fosse vero, non sarebbe proprio una cosa onesta da parte delle fiamme gialle. Dobbiamo però cercare di guardare con occhi positivi le forze dell’ordine ed avere fiducia nello Stato. Inoltre, un controllo può capitare a chiunque, e dobbiamo sempre cercare di essere il più possibile in buona fede e rispettosi nel pagare le tasse dovute. Solo così, tutti insieme, potremmo dire di vivere in una società civile.
      Grazie per il tuo prezioso commento e buona fortuna!

  75. marco scrive:

    buon giorno alla nov***a stand dibergamo gli straordinari sono obligatori e il titolare li paga in nero fa fare turni come vuole e i sindacati non fanno niente

  76. tiziana scrive:

    Buongiorno a tutti,
    interessante leggere i commenti vari, e difficile far cambiare atteggiamento alla gente per quanto riguarda l’evasione fiscale,ma ci si prova. Conosco persone al limite della poverta’, che difendono l’evasione, in quanto secondo loro ,denota furbizia in chi la attua,ma non si rende conto che serve solo ad aumentare l’apertura della cosiddetta “forbice”.Proporrei , oltre alle varie misure gia’ in atto,(che onestamente mi lasciano un po’ scettica, perche’ le vedo piu’ come misure “del momento”, per placare gli animi dei poveri pensionati,disoccupati ecc.),di coinvolgere, nelle sanzioni, anche i rispettivi commercialisti, che sicuramente hanno una parte incisiva sull’evasione.
    Grazie per l’attenzione

  77. marco sette scrive:

    caro corpo delle fiamme gialle,
    vorrei tanto faceste visita ad una azienda di gravina in puglia (BARI) di nome *.*.* s.n.c di r********o francesco e a******i michele. Tale azienda dispone di circa 7/8 operai di cui uno straniero tutti rigorosamente a nero, poi dispone di una grù che usa come montacarichi rigorosamente abusiva…la paga è al di sotto della tariffa garantita…

    spero mi crediate…
    IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA VI PORGO DISTINTI SALUTI

  78. ROSALIA scrive:

    Ciao sono una ragazza di Palermo, vorrei aiutare tanto la mia amica ha da diversi anni che ha comprato casa in periferia e una villa quadrifamiliare , quando ha comprato casa sotto la villa c’e’ uno spazio grande di un gazebo, quando l’anno comprata le avevano detto che li ci facevano le feste con gli amici, dopo qualche giorno le raccontarono che li vendevano della carne ,
    dopo divento una piccola pizzeria rustica, dopo qualche anno allargarono questo gazebo a talpunto di farlo diventare una sala trattenimenti, per non dir di meno che e stata allargata sotto il balcone della mia amica, lei quando si lamento’ e stata minacciata adesso che lei vorrebbe andare via l’agenzia immobiliare le ha risposto che e difficile venderla con questo ristorante, sotto casa anche perche’ la musica d’estate la mettono ad alto volume, per non dire che ce musica dal vivo, lei ha paura di parlare anche perche in questo ristorante, sala trattenimenti abusivo, ci si divertono anche carabinieri, finanzieri, polizia ecc. ecc. quindi lui si sente protetto, ma la mia amica sta cadendo in depressione , per la paura di non parlare avevo consigliato di fare una lettera anonima ma al quanto so non viene accettata, lei ha 2 bambini a paura. datemi un consiglio, come la posso aiutare, mandatemi una mail

    • admin scrive:

      Ciao Rosalia. Dispiaciuti per la tua amica, purtroppo noi possiamo fare ben poco. Possiamo solo consigliarti di rivolgerti presso un commissariato della Guardia di finanza. Si può sporgere denuncia in forma anonima, ciò significa che il nome di chi fa denuncia (tu o la tua amica) non comparirà da nessuna parte, nemmeno in un eventuale processo. Come prima cosa chiama il call center della Guardia di finanza al numero verde 800.669666 , li sapranno darti tutte le informazioni che desideri. Per la denuncia basta chiamare il 117, mandare una mail o rivolgersi direttamente in un ufficio del Corpo.
      Ciao e buona fortuna!

  79. tepepa scrive:

    Località: Fiumicino
    Via della S***a
    locale “S*******e – D*a P*****a”
    Ogni sabato sera ristorazione e musica dal vivo, una media di 100 – 120 persone, mai nessuna ricevuta all’atto del pagamento, cantante pagato in nero e senza documentazione SIAE

    • admin scrive:

      Ti conviene rivolgerti alla Guardia di finanza, scrivere qui serve a poco, invia una email alla Guardia di finanza: o meglio ancora, chiama il 117 direttamente da dentro il locale quando non ti viene rilasciato lo scontrino.
      Buona fortuna.

  80. giuseppe scrive:

    cara finanza andate afare visita ad un avvocato di napoli ke si chiama giuseppe m******e avvocato di lavoro lui si che e un gran evasore aspetto la notizia di che cifra ha evaso dal 2001 al 2010 grazie

    • admin scrive:

      Ciao Giuseppe. Non è molto utile scrivere qui, difficilmente la finanza leggerà questo commento. Puoi però perdere 5 minuti e fare una denuncia direttamente alla Guardia di finanza, basta chiamare il numero gratuito 117.

  81. maria scrive:

    salve chi mi puo aiutare a darmi un consiglio ho la mia vicina di casa che e da2anni che e andaTA IN PENSIONE PERO CONTINUA A LAVORARE IN CASA in nero e una parrucchiera a lei gli 850euro che percepisce dice che non gli bastano e che se qualcuno la controlla dice che il suo tempo lo dedica pettinando le persone ed e vero tempo fa lo avevo fatto presente hai carabinieri non e successo nulla lei continua per la sua strada ma puo essere normale?mi fa tanto rabbia arriva il poni espress a portare scampi e cose varie e nomale qualcuno puo dirmi che fare vi ringrazio anticipatamente salve a tutti

  82. pablo scrive:

    Come segnalare un pensionato che puntualmente lavora tutti i giorni in nero dipingendo o facendo lavori di giardinaggio e qualche volta su lavori nelle automobili.

  83. TheBigB scrive:

    Salve, ho scoperto che l’affitto che pagavo al mio proprietario di casa non era del tutto regolare, in quanto il contratto registrato all’agenzia dell’entrate prevedeva un affitto di 400 euro mensili mentre io ne pagavo 550. Al momento della compilazione del contratto io ero stato informato che 400 euro erano di affitto dell’immobile mentre i restanti 150 erano di locazione dei mobili, inoltre venivo informato e convinto che il tutto era registrato correttamente all’agenzia dell’entrate. L’altro giorno rileggendomi tutta la documentazione ho scoperto che è stato registrato un contratto che prevedeva 4800 euro l’anno quindi 400 euro mensili, di conseguenza il locatore ha evaso 150 euro al mese per otto mesi, e inoltre ha violato l’art. 13 della legge del 9 dicembre 1998 (Patti contrari alla legge), e che quindi dovrebbe rimborsarmi la somma di denaro non prevista dal contratto. Vorrei sapere se io denuncio il tutto alla GdF ho la possibilità di ottenere quel denaro versato in più oltre alla pena che deve essere inflitta al locatore. Io non posso permettermi un avvocato, quindi vorrei evitare di instaurare una causa.

    • admin scrive:

      Ciao. Per riavere i soldi probabilmente dovrai passare da un’associazione consumatori o per uno studio legale. In ogni caso faresti bene a denunciare questa persona, perchè è giusto che paghi ciò che deve. Perchè non provi anche a giocare a carte scoperte? mettilo davanti alla tua scoperta e chiedi il motivo di questo. Podarsi, seppure altamente improbabile, che lui sia in buona fede. Ciao e buona fortuna!

      • TheBigB scrive:

        ma l’associazione consumatori mi affiderà ad un avvocato pagato da loro. in tutti i casi denuncerò il fatto nn la passerà liscia

        • admin scrive:

          contatta qualche associazione consumatori e senti cosa ti dicono. In ogni caso si, fai bene a denunciare. Dobbiamo iniziare tutti a capire che denunciare l’evasione fiscale non è “essere cattivi”, ma un atto di onestà nei confronti del nostro paese.

          • TheBigB scrive:

            vorrei chiedere se la denuncia la posso fare dopo la chiusura del contratto e vorrei sapere se io passo dei guai visto che comunque il contratto l’ho firmato

        • Elisa scrive:

          ehhh! anche io mi trovo tutt’ora in questa situazione.
          paghiamo 800 euro di affitto per un monolocale in zona eur di roma. il proprietario di casa mi ha messo sul contratto che pago 400.
          ora, questo essere ripugnante(oltre ad essere evasore è anche viscido perché una volta mi si è presentato in accappatoio per andare da lui a firmare il contratto. l’appartamento è congruo al suo), usa questa modalità:
          il costo mensile dell’affitto è di 800€ con un contratto registrato a 400 €/mese. lui mi fa un contratto registrato ogni 4 mesi. perché? perché mi chiede la metà dell’affitto anticipata . quindi pagherò a lui 2000€ e nei mesi successivi pagherò solo 400 (questo per pararsi il sedere)ogni 4 mesi c’è questo rinnovo contratto. tra l’altro registrato come transitorio e con cedolare secca. mi fa pagare anche la metà della tariffa che il caf chiede per la pratica(10€ io e 10 lui.quando non toccherebbe pagare niente in questo caso). come potrei riavere in questi 3 anni che vivo in questa casa tutti i soldi che ho dato lui? purtroppo non possiamo spostarci perche il mio compagno non ha la patente e il suo posto di lavoro è a 800 mt.
          sarà possibile riavere tutti quei soldi non registrati?

  84. pino dido scrive:

    un sig.S*********O C*****E nato a cava de tirreni (SA)lavora presso la sede dell Imps (sede de pensione di Nocera inf-e sup.) Suo padre Vittorio S*********o percepisce due tre pensioni e una di queste per non vedente, ma lui lavora intorno alla sua casa, e suo FIGLIO FA AVERE E HA FATTO AVERE PENSIONE ALTRE PERSONE NELLA ZONA IN CAMBIO DI UN PREMIO COL DENARO;POI LUI HA COSTRUITO UN PALAZZO GRANDE NELLA SUA TERRA COMPRATA UNA VOLTA AVEVA IN AFFITTO;COME L HA CFATTO A COSTRUIRE TUTTO QUESTO;CON UNA PAGA DI UN IMPIEGATO NORMALE,e poi ect ect ect.. saluti dal web p.dido@

    • admin scrive:

      Grazie per aver letto e commentato l’articolo. Per ovvi motivi di privacy, ho rimosso i dati da te inseriti. Ti suggerisco di passare denuncia alla Guardia di finanza. E’ sufficiente una telefonata al numero gratuito 117 e lì ti daranno tutte le informazioni del caso. Ciao e buona fortuna.

  85. tony scrive:

    “Il consiglio mio è comunque quello di parlare con il proprietario, cercare di fargli capire la necessità dello scontrino e di quanto sia giusto, anche per una onestà personale, il pagamento delle tasse”.
    Questa risposta mi ha fatto irritare perchè perchè denota tuttora la mancanza culturale del pagamento delle tasse.Il cittadino danneggiato che deve implorare chi lo frega…ma daii mi sembra assurdo pensarla in quel modo!!Penso che solo in italia l’agenzia delle entrate paga la rai per gli spot pubblicitari che dovrebbero indurre i cittadini al pagamento delle tasse tralasciando volutamente di pubblicizzare il numero 117 da comporre per segnalare in caso di inosservanza della legge sul rilascio di scontrini e fatture.Questo sì che aiuterebbe molto i cittadini onesti che vorrebbere tutelare il bene pubblico…tutto il resto sono chiacchiere che non portano a nessuna soluzione…

    • admin scrive:

      Ciao tony e grazie per il tuo commento. Come puoi notare dalle nostre risposte e dagli articoli scritti siamo permettamente in linea con ciò che dici.
      Detto questo, c’è da dire che se fino a qualche mese fa regnava la totale indifferenza e ignoranza da parte degli italiani riguardo all’evasione fiscale ora pare si stia muovendo, piano piano, qualcosa.
      Il nostro consiglio era quello, forse troppo utopistico, di affiancare alla lotta contro l’evasione (quindi denunciando in prima persona chi evade e non emette scontrino), un coinvolgimento morale degli individui. Parlarne e sensibilizzare sia gli evasori che chi paga correttamente le tasse può essere di aiuto nel creare una mentalità comune dove chi non paga non è “il più furbo” ma il meno furbo, onesto ed intelligente.

  86. annalisa scrive:

    sul momento non ci ho pensato, o forse si, ma solo per un secondo.. ho preso il resto e me ne sono andata…
    domani devo tornare nello stesso posto di stasera, anche se non so se ci sarà la persona in questione.
    posso comunque chiedere, ammettendo di essermi dimenticata questa sera, l’emissione di una ricevuta oppure ormai è troppo tardi?
    e se domani riuscissi ad avere il mio scontrino, dovrei comunque chiamare il 117 perchè facciano un controllo?
    grazie

    • admin scrive:

      Ciao Annalisa, grazie per il tuo commento. Lo scontrino (ricevuta o fattura) deve essere consegnata al momento della consegna del bene o servizio. Ormai per quello di ieri puoi anche lasciar perdere e non essere così pignola. Puoi però chiedere lo scontrino per i successivi acquisti. Un eventuale denuncia al 117 puoi farla quando desideri chiaramente. Il consiglio mio è comunque quello di parlare con il proprietario, cercare di fargli capire la necessità dello scontrino e di quanto sia giusto, anche per una onestà personale, il pagamento delle tasse.
      Ciao e buona fortuna!

      • annalisa scrive:

        grazie per la velocissima risposta!!
        mi sono iscritta in palestra, ho pagato l’iscrizione per un anno e la quota associativa con bancomat e mi ha dato due ricevute distinte. per la visita medica (ieri sera) sempre presso la palestra, ho pagato il medico stesso in contanti..senza scontrino..
        comunque grazie! la prossima volta lo chiederò subito!

  87. Gigi scrive:

    Perche la finanza non controlla i ristoranti,e tutte le strutture ricettive,in generale, ma soprattutto la zona della riviera dei cedri provincia cs, da T*****a A P***a.In questi luoghi nel periodo estivo lavorano tutti i professori di sala e cucina dei vari istituti alberghieri della calabria e della campania,naturalmente in nero e portano a casa in tre mesi,quasi 15mila euro tutti puliti,facendo finta di fare consulenza per tre giorni a settimana,invece sono li sette giorni su sette.
    La finanza dove sta, ci marcia ci mangia, e che evasione dobbiamo combattere.

  88. gianni scrive:

    ciao ragazzi,volevo chiedere una cosa,ma quando si chiama il 117 e magari denunciare,bisogna anche dare i dati personali?????

    • admin scrive:

      Ciao gianni! Come è scritto anche nel sito della Guardi di finanza ( http://www.gdf.gov.it/GdF/it/Servizi_per_il_cittadino/Contatti/117/index.html ), alle segnalazioni anonime non viene dato seguito. Pertanto, condizione imprescindibile è che il segnalante fornisca i propri dati anagrafici. Tutti i dati sono trattati nel rispetto della normativa sulla Privacy. Quindi possiamo stare tranquilli che i dati non verranno in nessuno modo esposti e non se ne farà voce in un eventuale approfondimento della segnalazione

  89. Rosy scrive:

    Ho affrontato una dieta chetogenica seguita da un medico che senza fattura mi ha fatto sborsare 900,00 euro in meno di due mesi. Sarebbe troppo lungo spiegare come si è arrivati a quella cifra, ciò che mi sta facendo irritare è che da oltre un mese gli ho chiesto la fattura ed è praticamente eclissato. Mi ha fatto pagare 250,00 per un prodotto che ho saputo dopo ne costa 70,00.
    Ho problemi di disabilità, credo abbia sfruttato questa situazione e questo mi irrita ulteriormente.
    Gliel’ho chiesta un’altra volta, vediamo cosa farà. Nel caso nicchiasse ancora, a chi rivolgermi?
    Grazie mille.
    Rosy

  90. Francesca scrive:

    HO DECISO!!
    Da oggi in poi telefonerò SEMPRE al 117 qualora non mi vengano emessi regolari scontrino o fattura. BASTA!!
    E quando mai non mi sono svegliata prima!!
    Gli Italiani sono un popolo incredibile: ci lamentiamo ma non facciamo nulla per cambiare le cose. Quindi: DENUNCIAMO AL 117!! È l’unica piccola potentissima arma che abbiamo!

    • admin scrive:

      Grazie Francesca per il tuo commento e soprattutto per la forza e la carica che infondi! Hai proprio ragione, se tutti facessimo qualcosa, nel nostro piccolo, avremo una nazione ancora migliore di quella che già è!

  91. alberto scrive:

    vorrei denunciare,una fabbica,di camicie,a nero,situata,in,un parco a napoli,via p********i, 200,il titolare,si chiama maurizzio s******a,come e possibile,tenere 10 operai a nero,e non pagare niente,mentre noi paghiamo anche l aria,

    • admin scrive:

      Anche a te Alberto, dopo averti ringraziato per il commento, ti invito a rivolgerti direttamente alla Guardi di Finanza (numero verde 117).

  92. denuncia scrive:

    sono un ex operaio della ditta *** sas di r******i e****o via c***i 36 rimini codice fiscale *********** il titolare di questa ditta mi pagava con due assegni uno contiene l’importo della busta paga e l’altro assegno contiene l’importo dello straordinario e questo modo di pagamento lo fa con tutti i dipendenti della sua ditta solo con me ha invaso piu di 20 mila euro sono disponibile di presentare tutti le assegni sia quelle che corispondono alle busti paga sia quelle in nero io voglio denunciarlo per questo fatto e vorrei che venga effetuato un controllo presso unicredit Banca di ****** per vedere si i versamenti delle operai corrispondono alle loro busti paga grazie

    • admin scrive:

      Ciao. Grazie per aver letto e commentato l’articolo. Per ovvi motivi di privacy, ho rimosso i dati della ditta in questione che tu segnali. Ti suggerisco di passare denuncia alla Guardia di finanza. E’ sufficiente una telefonata al numero gratuito 117 e lì ti daranno tutte le informazioni del caso. Ciao e buona fortuna.

  93. fabio scrive:

    Fabio..
    La lotta all’evasione cosi come la state prospettando è una vera “bufala” . Non la state facendo e non si capisce ancora il perchè, allora dobbiamo diventarlo tutti o che cosa???
    Perchè dico cosi..
    Ci sono migliaia di numeri di P.iva attivi, ma questi non vengono monitorati se stanno operando se ricevono o emettono fatture, e cosi ci sono liberi professionisti agenti di commercio, procacciatori d’affari in commercio o servizi vari prestazioni occasionali che non avendo mai presentato una dichiarazione dei redditi sono completamente sconosciuti al fisco: ripeto COMPLETAMENTE sconosciuti al fisco.
    All’agenzia delle entrate risultano SOLO quelli che presentano una dichiarazione, e da quella POI vengono monitorati e sanzionati, in caso di errori o omissioni.
    Questo vuol dire che… che se un lavoratore autonomo non ha mai dichiarato nulla ancora oggi non viene controllato: e poi oltre i 5 anni se lo prenderete mai non verrà sanzionato!!! Che EQUItà…lia!!
    Allora dico è cosi complicato fare un controllo dei numeri di partita iva aperti, e la persona fisica che ne è titolare.. e cosi difficile dal codice fiscale che ha usato all’apertura di tale Partita Iva controllare se viene presentata regolarmente una dichiarazione dei redditi???

  94. Francesco scrive:

    ho comprato casa nel 2009 l’agenzia mi propone un artigiano di sua fiducia per ristrutturarla accetto non completa i lavori fa danni enormi chiedo fatture ma mi arrivano 7 decreti ingiuntivi di ditte che non conosco e l’artigiano si qualifica come propietario dell’agenzia a reggio emilia non si riesce a denunciare alla finanza e nemmeno alle forze dell’ordine e non si riesce a trovare un avvocato anche girando l’italia dimenticavo non hanno fatture per quello che dicono eppure c’è una dia completa purtroppo dopo essermi rivolto alle istituzioni alle associazioni antimafia ma senza risultato mi tocca eare una transazione dove mi impegno a non denunciare alla finanza alla procura rinunciare ai danni e fatture e completamento lavori in piu devo pagare 15.00,0 euro ho pagato 5 avvocati che poi alle udienze rinunciano al mandato allora consiglio di non chiedere mai fatture

  95. carlos scrive:

    Buongiorno, io vorrei denunciare a tutte queste persone che lavorano come
    corriere per la posta e hanno due o tre furgone e nella busta paga prendono solo € 450 e che per ussufrire dei servizio per esempio la mensa di una scuola non la pagano quasi e poi il servizio sanitario è gratuito per loro mentre noi poveracci dovremo pagare per loro

  96. antonella scrive:

    vorrei denunciare un terapista che pratica il Crosistem nel suo studio a prezzi esorbitanti senza dichiarare nulla
    approfittando delle disgrazie altrui

    • admin scrive:

      ciao Antonella. Fa dispiacere sentire che ci sono persone come questa. In ogni caso, ti consiglio, come ho già detto nei commenti precedenti, di contattare la Guardia di Finanza per una segnalazione. E’ gratuito e il tuo nome rimarrà anonimo.

  97. Roberto scrive:

    Ho chiamato la gdf per denunciare la mancata emissione recidiva di scontrino da parte di un bar all’interno di un ospedale , ma la risposta e’ stata che purtroppo le pattuglie disponibili sono insufficienti per i controlli da fare.
    Come si fa. In questo caso ?

    • admin scrive:

      un’idea potrebbe essere quella di chiamare e richiamare più volte la GdF. Inoltrare una denuncia scritta presso una sede della GdF… Altrimenti, perchè non parlare con il bar, cercare di far capire al proprietario che non è giusto, onesto, corretto quello che fa.

  98. Mino scrive:

    Una persona che possiede all’incirca 7 appartamenti, chiaramente in fitto, percependo i soldi totalmente a NERO, in che categoria lo collochiamo?

    • admin scrive:

      nella categoria: “denunciamolo alla Guardia di finanza e all’Agenzia delle Entrate”. La denuncia è chiaramente gratuita e anonima, basta chiamare il117.

  99. nella scrive:

    Salve,
    come si può denunciare una persona che lavora alle poste italiane e va in giro a fare la parucchiera in casa, sta facendo un doppio lavoro e in nero, danneggiando le parucchiere che hanno un negozio e pagano le tasse.
    .

    • admin scrive:

      Anche qui la risposta è una. Online si può fare poco. La cosa migliore è fare una denuncia alla Guardia di Finanza, chiamando il numero gratis 117. Il nostro anonimato è garantito e non c’è nulla di male nel segnalare gli evasori. Anzi è giusto e necessario!

  100. giorgia scrive:

    Salve,
    io vorrei segnalare una parrucchiera che ha distanza di parecchio tempo non mi ha mai dato una ricevuta fiscale o scontrino.Ritengo che questa cosa non sia giusta.Come posso fare??

  101. Adry scrive:

    L’argomento è molto interessante, mi chiedo, il sito evasori.info se ho ben capito si occupa solo di mostrare qual’è la situazione in Italia grazie alle segnalazioni ma le denuncie fatte non danno luogo a dei veri e propri controlli, spero tanto di aver capito male.
    Per quanto riguarda l’evasione effettuata dalle ditte a scapito dei loro dipendenti, come deve comportarsi il dipendente sfruttato per denunciare la ditta in cui lavora? Rischierebbe il lavoro? Che tutela ha dallo stato?

    Ringrazio chi saprà darmi delucidazioni in merito.

    P.S. Basta lamentarsi, è necessario agire in prima persona.

    • DarkSun scrive:

      Ciao Adry, grazie per aver inserito un commento. Per fare una denuncia basta rivolgersi alla Guardia di finanza. Puoi ricevere tutte le informazioni che desideri puoi chiamare, come c’è scritto nel sito della guardia di finanza, il numero verde 800.66.96.66.
      Rischiare il posto di lavoro no sicuramente. La guardia di finanza tiene il più stretto riserbo sulla denuncia.
      Buona giornata.

    • Nico scrive:

      Il rischio per il posto di lavoro c’è. Non tanto nell’essere licenziati perchè denunciato gli evasori, ma perchè questi personaggi sono capaci di chiudere l’azienda e lasciare a casa tutti i dipendenti, poi trovano un modo per aprire altrove e troveranno altre persone che hanno bisogno di lavorare.
      I veri evasori sono ben informati sul sistema e di solito non risultano direttamente intestatari di qualcosa.
      Comunque evasori sono anche quelli che incassano pensioni di invalidità senza essere invalidi, quelli che incassano la “disoccupazione” o “cassa integrazione” e lavorano in nero, eccetera eccetera.
      Troppa gente in Italia pensa di essere furba, così ci troviamo nello stato in cui siamo e con i politici che abbiamo (ladri sistematici) e dulcis in fundus ora abbiamo un “governo tecnico” di bancari che faranno solo gli interessi delle banche.
      Quando ci sveglieremo sarà sempre troppo tardi.

  102. max scrive:

    Come si fa a denunciare un personaggio giá punito x frode fiscale che intesta i suoi macchinari alla compagna (non sposata) e li affitta a nero in Germania? ormai sono quasi tre anni che continua questo andazzo? Tengo precisare che sia tale persona che l’ incaricante (quindi anche evasore)siano residenti in italia e che l’ atto effettivo avviene in Italia (solo il lavoro avviene in Germania)…

  103. malix scrive:

    come si fa a non denunciare un’azienda che per 16 anni ha
    evaso le tasse con forniture a nero verso i suoi clienti,
    per centinaia di migliaia di euro (oggi,prima erano lire)
    e che verso i suoi operai adottava la formula dello straordinario fuori busta per tutto questo tempo.
    voglio chiarire che l’azienda è un industriale produttore di calcestruzzo,quindi vi lascio immaginare il giro d’affari dell’evasore.

  104. FRANCESCO scrive:

    Non so se si puo denunciare una lavoratrice che si licenzia e poi chiede assegno di disoccupazione e continua ha lavorare sempre nella stessa azienda dove lavorano anche molte persone exstra comunitari egiziani e marocchini lavorano innero perchè anno un secondo lavoro.l,AZIENDA VECCDHIA FORNERIA *********************. SITA IN VIA **** ******** NON RILASCIA HA TUTTI LO SCONTRINO.

    • admin scrive:

      Ciao Francesco. E’ molto bello ciò che stai facendo, cioè denunciare aziende e persone che vivono disonestamente alle spalle dello Stato e, quindi, di noi tutti. Ti prego però di non pubblicare qui il nome di chi non rilascia scontrino fiscale o lavora in nero. La cosa migliore da fare, e che tutti i cittadini dovrebbero fare ogni qualvolta notano evasione fiscale, è quella di chiamare la Guardia di finanza al numero gratuito 117.

    • maria scrive:

      ti segnalo che fai errori grammaticali abbastanza importanti, metti l’h dove non deve essere messa e viceversa.spero non ti offendi, prendila come un consiglio

      • belcoraio scrive:

        Certo che ce ne vuole di coraggio per correggere una persona e riuscire a sbagliare un congiuntivo nelle tre righe della risposta. . . .

Commenta

*

Powered by WordPress | Free cell phones brand new for sale. | Thanks to Best at&t deals, Facebook Games and Conveyancing