Come recuperare files cancellati dal cestino del pc?


Cestino File eliminatiE’ si, anche i migliori sbagliano. Sarà capitato anche a te di eliminare un file importante, un documento che ti era proprio necessario e del quale l’unica copia esistente era nel tuo computer. E non per colpa di un virus, nemmeno di uno sbalzo della corrente, ma solo per l’errore di aver svuotato il cestino dove erroneamente era finito quel file.

Fortunatamente, quando si cancella un file dal pc, in realtà non viene eliminato dall’hard disk, ma rimane “invisibile” e quella porzione di spazio risulterà libera al vostro sistema operativo, in attesa che qualche nuovo file ci sia sovrascritto. Da qui il motivo per cui le probabilità di recuperare file cancellati diminuisce con il passar del tempo dallo svuotamento del cestino.

Dei programmi gratuiti messi a disposizione da aziende più o meno grandi, scaricabili online, citiamo i migliori, grazie a quali è possibile rintracciare file cancellati per errore. C’è da dire che la riuscita di questa operazione non è sicura al 100%, ma certamente, tentar non nuoce:

  • Aic File Recovery: facile nell’utilizzo, leggero e semplice da installare, permette di recuperare file eliminati dal disco rigido, dalla penna usb o da altri sistemi di archiviazione di massa quali hard disk esterni o memorie flash. Lavora sia in file system fat32 che NTFS. Rintraccia ogni tipo di formato files: dagli archivi a word, jpg, bmp, avi, dvd, mp3, wav, wma,…
  • PC Inspector: uno tra i più completi. Si può perfezionare la ricerca in base alla tipologia di file. Riesce a recuperare partizioni danneggiate (anche di archivi zip danneggiati).
  • Recuva: progettato e creato da una delle migliori aziende per la salvaguardia del computer, è sicuramente semplice ed affidabile. Ha una chiara e ben definita interfaccia grafica.
  • Undelete Plus: supporta gli standard IDE/ATA/SCSI hard drives, con Windows i file system FAT16, FAT32 e NTFS. Disponibile anche per Mac.

Fiducioso che almeno uno dei suddetti software possa esserti di aiuto, ti lascio con un ultimo consiglio: i files, i documenti, le immagini, i dati veramente importanti, proteggili (dagli altri e da te stesso) salvandoli anche in una chiave di memoria usb protetta da password. Ti sarà più difficile perdeli.

Hai trovato questo articolo interessante? Puoi seguirci su Facebook oppure iscriverti GRATIS ai nostri feeds! Su, coraggio!


Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Commenta

*

Powered by WordPress | Free cell phones brand new for sale. | Thanks to Best at&t deals, Facebook Games and Conveyancing