Servizio Alice: ecco come disabilitare AlicePay


Quest’articolo è soltanto per i clienti Telecom Italia che hanno un abbonamento all’ADSL Alice. E’ ormai qualche anno che è attivo un servizio che non è stato un granché pubblicizzato e che ha fatto più danni che altro, spesso mettendo le mani nei portafogli degli abbonati a loro insaputa, a volte tramite una vera e propria truffa.

AlicePay è un servizio che all’apparenza può sembrare utile, ma che poi nella pratica viene sfruttato da alcune società per fare soldi facili. Ad ogni cliente viene attivato in automatico funzione, con la quale può comprare beni o servizi online da siti affiliati a Telecom e vedersi addebitare l’intero importo direttamente in bolletta telecom.

Capita però purtroppo che basti un clic un po’ inconsapevole per attivare un servizio non sempre esplicitamente richiesto. A me personalmente, ma anche a molte altre persone, è capitato di attivare un abbonamento a loghi e suonerie al “modico” costo di 20 euro mensili senza dover inserire dati personali perché il sito mi ha riconosciuto automaticamente come cliente Telecom Italia. Fortunatamente mi sono insospettito e ho scoperto di aver attivato questo strano servizio e sono riuscito a disattivarlo dopo numerose telefonate al call center del mio gestore telefonico. Pare infatti che l’unico modo per non vedersi addebitare qualcosa in bolletta sia perdere tempo al telefono finché non si trova un gentile operatore che ci disattiva il tutto.

Il consiglio è quindi di evitare a priori di incappare in spiacevoli scoperte all’arrivo della bolletta bimestrale telefonica. Vediamo come disattivare AlicePay:

Rechiamoci al sito in questione e clicchiamo sul bottone centrale rosso ben visibile, “I tuoi acquisti”. Poi andiamo su Gestione linea e quindi “Disabilita“. D’ora in avanti non dovremmo più avere noie per abbonamenti non richiesti. Ricordo che se vi è stato già attivato un servizio indesiderato non sarà sufficiente questa operazione ma dovrete chiamare il 187 (numero gratuito da tutti i telefoni fissi) e parlare con un operatore al quale spiegargli la situazione facendo presente che si ha il diritto di recesso.

Io ho dovuto minacciare azioni legali in caso avessi letto questo addebito nella bolletta, mi auguro che voi siate più fortunati. In caso non foste ascoltati è sempre bene spedire una raccomandata A/R chiedendo il riaccredito.

Con questo non voglio sdebitare il gestore Telecom Italia che rimane, a mio parere, tra i migliori in Italia come qualità. Sarei solamente più felice se quelli di Alice stessero attenti anche ai siti a loro affiliati che spesso tentano di arricchirsi alle spalle di ignari clienti.

Abbiamo visto in questo articolo come procedere alla disattivazione di AlicePAy di Telecom Italia.

Hai trovato questo articolo interessante? Puoi seguirci su Facebook oppure iscriverti GRATIS ai nostri feeds! Su, coraggio!


Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Commenta

*

Powered by WordPress | Free cell phones brand new for sale. | Thanks to Best at&t deals, Facebook Games and Conveyancing